Videogames

Net-press realizza videogiochi destinati all'intrattenimento, alla didattica o al gamification marketing (advergames).

Le piattaforme di destinazione possono essere scelte dal cliente tra quelle più diffuse:

  • PC (Win, Mac o Linux)
  • Android
  • iOS
  • Windows
  • HTML5
  • Samsung TV
  • Microsoft Xbox
  • Sony Playstation

 

Tecnologie utilizzate

  • Unity 3D
  • Game Maker Studio
  • Blender

Discover Cagliari (Android e iOS)

E' un videogame turistico, per smartphone, dedicato alla città di Cagliari. Net-Press lo ha realizzato nel 2016 per conto dell’associazione Fabbricastorie. è basato sulla realtà aumentata. Il giocatore, attraverso una caccia al tesoro, mentre percorre le strade dell’antico quartiere, sarà in grado di scoprire la storia, le curiosità e gli aneddoti di Castello.  A disposizione, nel telefonino, avrà una mappa, un taccuino e ovviamente una fotocamera per inquadrare e animare i monumenti della città.

Visita il sito




Gli ultimi abitanti di Palmavera (Android e iOS)

E' un videogame turistico commissionato dal comune di Alghero per valorizzare il villaggio nuragico di Palmavera. E' stato realizzato nell'ambito del progetto I-AM International Augmented Med. L'applicazione fa un ampio uso della realtà aumentata per mostrare all'utente i fantasmi della popolazione nuragica che abitava il villaggio. Saranno questi fantasmi a coinvolgere il giocatore in una serie di missioni per aiutarli a sconfiggere una maledizione. Giocando potrà esplorare il villaggio e conoscere le sorti che ne hanno decretato la rovina.




Literas (Android e iOS)

E’ una app dedicata all’apprendimento della lingua sarda LSC. Il gioco è molto semplice: facendo scorrere il dito sulle tessere si devono comporre più parole possibile prima della scadenza del tempo. Il vocabolario è composto a partire dal correttore ortografico ufficiale LSC.

Visita il sito




Giogus de Peraulas

E' un software educativo per l'apprendimento della lingua sarda, dedicato ai bambini delle scuole primarie, che permette di espandere il proprio vocabolario lessicale esplorando i termini più usati all'interno del linguaggio comune.

Visita il sito 




Iscola Wiz

Iscola Wiz è uno strumento ludico-didattico per l'apprendimento della lingua sarda, dedicato agli studenti delle scuole medie superiori. I ragazzi si affrontano in sfide collettive alle quali si partecipa individualmente o in squadra. Tutti i giocatori prendono parte alla partita attraverso lo stesso terminale, alternandosi al computer in modalità hot-seat, oppure collegando al PC più di una tastiera.

Visita il sito




I gialli del professor Marras (Web Flash)

Una serie di avventure in punta e clicca realizzate per l’apprendimento della Lingua Sarda. Il professor Marras è uno Sherlock Holmes della Cagliari dei primi ‘900. Assieme al suo fedele servitore Efisio dovranno risolvere casi intricati basadosi soltanto sull’ituito e sulla raccolta di indizi.

visita il sito